TAGLI ALLA SANITA’ PER FINANZIARE LA TAV

10 Ott

LOCATELLI (PRC): VERGOGNOSE E INSULTANTI  LE SCELTE DEL GOVERNO MONTI DI TAGLIARE LA SANITA’ PER FINANZIARE LA TAV

 

Ezio Locatelli, segretario provinciale Rifondazione Comunista di Torino, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

 

“La decisione del Consiglio dei Ministri di ieri sera di tagliare 1,5 miliardi alla sanità e di congelare i rinnovi contrattuali del pubblico impiego e, allo stesso tempo, di destinare 790 milioni alla Tav Torino-Lione è semplicemente un insulto, una cosa vergognosa. Si spostano risorse dal welfare e dalla salute verso opere che foraggiano gli interessi di un blocco affaristico finanziario che ha nel governo Monti la sua più fedele rappresentazione. Queste scelte dimostrano in modo lampante che le politiche del governo e dei partiti che lo sostengono non vanno verso la riduzione del debito (come vanno dicendo da mesi) ma di un progressivo annullamento dello stato sociale e di un trasferimento  a favore di interessi speculativi, affaristici, finanziari nonché di opere inutili e dannose. Non solo la Val di Susa ma tutte le forze di opposizione e di alternativa sono chiamate a reagire con forza a politiche così sfrontatamente antisociali e classiste”.

Torino, 10.102012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: