CON GLI STUDENTI DI TORINO SGOMBERATI E MALMENATI

30 Ott

Questo slideshow richiede JavaScript.

EZIO LOCATELLI (PRC/FDS): CON GLI STUDENTI DI TORINO SGOMBERATI E MALMENATI. SERVE ORA UNA GRANDE RISPOSTA STUDENTESCA E DELLE FORZE REALMENTE DEMOCRATICHE
“Esprimo a nome di Rifondazione Comunista  piena solidarietà agli studenti sgomberati a viva forza questa mattina dalla residenza universitaria di Via Verdi, 15 di Torino. La residenza era stata  occupata più di un anno da circa 200 studenti italiani e stranieri dopo che la stessa era stata chiusa con la scusa di operare una ristrutturazione, in realtà per mancanza di fondi tali da garantire un alloggio agli studenti più disagiati. Abbiamo assistito, presenti esponenti  dei Giovani Comunisti e di Rifondazione Comunista alle operazioni di sgombero e alle cariche  delle forze di polizia e dei carabinieri accorsi a centinaia in assetto antisommossa per disperdere e malmenare i partecipanti al presidio e  poi al corteo spontaneo di studenti e di giovani che  sono andati formandosi  in risposta all’operazione d i sgombero. Adesso non si parli di disordini  e di danneggiamenti a carico dei manifestanti dopo  che le forze di polizia,  utilizzando a sproposito  l’uso della  forza e malmenando i manifestanti,  hanno innescato un clima di tensione e di rabbia.  Mentre scrivo sono ancora in corso  le cariche di polizia. Nei prossimi giorni occorre costruire una grande e determinata  mobilitazione studentesca, di forze sociali e politiche realmente democratiche in risposta a quella che è ormai diventata una delle città più repressive di tutta Italia”.

Torino, 30.10.2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: