Fassino vergogna. Non si usa la forza contro gli studenti

20 Ott

aggressione studentiRifondazione Comunista di Torino esprime solidarietà agli studenti e studentesse delle organizzazioni studentesche: “Si-Studenti Indipendenti” “Alter.POLIS” e “Last”, che questa mattina sono stati violentemente sgomberati dalla forza pubblica, a seguito dell’occupazione simbolica del gasometro dell’Italgas di via Farini.
L’occupazione è stata decisa per protestare contro l’operazione di speculazione edilizia resa possibile dall’Amministrazione Comunale di Torino: la costruzione e la gestione di residenze universitarie di lusso, inaccessibili a studenti provenienti da famiglie con reddito più basso.
Una protesta sacrosanta a cui si è risposto vergognosamente con l’uso della forza e lo sgombero da parte delle forze dell’ordine. Non è pensabile che il Sindaco Fassino percorra scelte discutibili – una costruzione  immobiliare che rischia di eludere la domanda abitativa degli studenti provenienti dalle famiglie meno abbienti –  facendo ricorso all’uso della forza.
L’azione di questa mattina si inserisce nella giornata nazionale di mobilitazione contro la “Buona Scuola” di Renzi e Giannini.  Nel denunciare gli altissimi costi dell’istruzione e l’assenza di diritto allo studio, vogliamo che si torni ad investire nella scuola e nella formazione degli studenti.
Solidarietà ai sei compagni fermati e ai feriti.
Ezio Locatelli – segretario provinciale Rifondazione Comunista- Sinistra Europea

Torino, 9 ottobre 2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: