Archivio | politiche socio sanitarie RSS feed for this section

Vergognoso risparmiare sulla pelle dei malati non autosufficienti. Chiamparino uguale a Cota

30 Apr

anziana-non-autosufficienteEzio Locatelli, segretario provinciale Prc di Torino ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Chiamparino come Cota, questo è il succo delle politiche socio-sanitarie (e non solo) portate avanti a livello regionale. Il ricorso della Regione Piemonte contro la sentenza del Tar Piemonte in materia di cure socio-sanitarie domiciliari delle persone non autosufficienti è una iniziativa semplicemente vergognosa. La sentenza del Tar, impugnata dalla Regione, afferma il diritto alle cure domiciliari delle persone non autosufficienti, con disabilità gravi o autismo, malati di Alzhaimer o colpiti da demenza senile. Nelle prestazioni domiciliari sono compresi interventi di “aiuto infermieristico e assistenza tutelare alle persone”. Una sentenza in linea con le tutele prescritte dalla nostra Costituzione e dalle leggi in materia di cura e assistenza delle persone malate più deboli. Il fatto che Chiamparino e la sua Giunta abbiano scelto di osteggiare quanto dovuto a queste persone non autosufficienti e ai loro famigliari ha giustamente sollevato la protesta di moltissime associazioni che operano nel settore della tutela delle persone affette da patologie e/o disabilità gravi e non autosufficienza. Una protesta vibrata visto che i soldi, lesinati per la salute e la dignità delle persone, non mancano mai per le grandi operazioni affaristiche e immobiliari. A queste associazioni e alle iniziative che vorranno mettere in campo va il pieno sostegno di Rifondazione Comunista  .

Torino, 30 aprile 2015

Annunci